Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Università di Palermo, Ersu e Parco del Sole insieme contro dispersione scolastica

0 7

PALERMO (ITALPRESS) – Il rettore dell’Università degli Studi di Palermo, Massimo Midiri, il presidente dell’Ersu, Giuseppe Di Miceli, ed il presidente dell’associazione Parco del Sole, Massimo Messina, hanno siglato un accordo per promuovere e favorire la scolarizzazione e il recupero scolastico di ragazze e ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado del quartiere Albergheria, nel capoluogo siciliano.
Il protocollo d’intesa, si legge in una nota, prevede una fattiva collaborazione delle istituzioni al fine di ridurre la dispersione scolastica del quartiere e offrire ai giovani che hanno voglia di studiare, ma che sarebbero impossibilitati a motivo del disagio socioeconomico e culturale in cui versano le famiglie, la possibilità di studiare e di affrontare gli studi scolastici e universitari con maggiore consapevolezza e competenza.
La collaborazione prevede inoltre, sottolinea la nota, il coinvolgimento di volontari provenienti dall’area degli studenti universitari ospiti della Residenza Universitaria “San Saverio”, ai quali saranno riconosciuti per tale attività dei crediti formativi per lo svolgimento del tirocinio.
“L’istruzione è un pilastro indispensabile su cui fondare lo sviluppo sociale ed economico del territorio – dichiara il rettore Massimo Midiri – Promuovere la formazione anche come strumento di riscatto sociale ed umano è una missione per l’Università di Palermo, sia per contribuire attivamente alla crescita della città e dei suoi quartieri, sia per garantire un futuro qualificato ai nostri giovani. L’incontro fra gli studenti universitari e i ragazzi del quartiere Albergheria, seguiti dai volontari da tempo impegnati sul progetto, è un percorso che offre opportunità di crescita per tutti i protagonisti”.
“Vogliamo contribuire alla creazione di un nuovo rapporto con il territorio – sottolinea il presidente dell’Ersu Palermo, Giuseppe Di Miceli – attraverso percorsi innovativi , azioni che possano incidere concretamente sul cambiamento passando dalla crescita del contesto cui potere dare un contributo. Educazione e cultura seminate e coltivate con il giusto sostegno possono rappresentare una buona pratica per un futuro migliore per tutti”.
“E’ con viva soddisfazione e senso di gratitudine – dichiara Padre Cosimo Scordato, promotore del progetto nato nel 1998 – che diamo notizia dell’ampliamento del servizio di sostegno/promozione scolastica a favore dei ragazzi/ragazze del quartiere Albergheria. Con la disponibilità dei locali del pensionato universitario da un lato, l’Università si apre ulteriormente al territorio facilitando la possibilità dei ragazzi a familiarizzare con la prospettiva universitaria; dall’altro lato, l’Associazione ‘Il parco del solè raccoglie il testimone dell’attività promozionale svolta da decenni dalla rettoria San Saverio, incrementata dal 2005 col prezioso apporto dei soci del Rotary Palermo est e canalizzata ultimamente nella rete del Groc; tutto ciò non può che risultare prezioso al fine di incrementare la collaborazione con gli enti istituzionali e di volontariato dell’Albergheria”.
“Con questo protocollo di intesa si mira ad accrescere la proposta di aiuto ai ragazzi rivolgendosi non solo ai giovani residenti nel quartiere Albergheria ma anche a coloro che vengono segnalati dai docenti delle scuole che insistono nel territorio – sottolinea il presidente del Parco del Sole, Massimo Messina – La vicinanza con il mondo dell’Università potrà inoltre sollecitare e meglio indirizzare i giovani delle scuole medie superiori nella scelta di proseguire negli studi universitari”.
foto Università Palermo
(ITALPRESS).

Generated by Feedzy