Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Sarri “Gara Feyenoord rinviata una vergogna, niente calcoli”

0 10

ROMA (ITALPRESS) – “La partita del Feyenoord rinviata? E’ una vergogna che la Uefa permetta una cosa del genere. Ci sentiamo presi in giro. Come noi, anche lo Sturm e il Midtjylland”. Lo ha detto l’allenatore della Lazio, Maurizio Sarri alla vigilia del match di Europa League contro il Feyenoord. La partita degli olandesi in Eredivisie contro il Cambuur è stata rinviata per permettere ad Arne Slot di preparare al meglio la sfida europea.
“Domani può esserci un su e giù, come è accaduto nel girone di Champions del Tottenham. Non facciamo calcoli, vogliamo arrivare primi, alla fine vediamo quel che viene fuori. Lo stadio sarà una bolgia”, ha aggiunto Sarri. La squadra biancoceleste insegue il primo posto e una reazione dopo la sconfitta con la Salernitana in campionato: “Abbiamo perso la partita per nervosismo. Ci sta prendere un gol, ma dovevamo continuare a fare quel che avevamo fatto nei primi 60′. Invece abbiamo reagito singolarmente. Abbiamo perso equilibrio e ordine”, la sua analisi. In conferenza stampa anche Mattia Zaccagni. “La chiamata in Nazionale la devo meritare nel corso di tutto l’anno, ho bisogno di dare continuità alle mie prestazioni. Il mister mi sta dando tanto, già lo scorso anno avevo imparato molto e in questo inizio stagione mi sta permettendo di crescere sotto il profilo realizzativo”, dice l’attaccante della Lazio che anche in zona gol sta migliorando molto: “Le reti che sto realizzando sono il frutto del mio lavoro, spero di continuare così. Il Feyenoord? Domani troveremo uno stadio molto caldo, dovremo mettere la loro stessa intensità e la qualità”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Generated by Feedzy