Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Milan agli ottavi in Champions: 4-0 al Salisburgo

0 10

MILANO (ITALPRESS) – Il Milan supera 4-0 un Salisburgo in partita solo per un tempo guadagnando il secondo posto che vale l’accesso agli ottavi di finale di Champions a 9 anni dall’ultima volta. Decisiva la doppietta di Giroud, autore anche degli assist per i gol di Krunic e Messias. I rossoneri bussano dopo appena 3 minuti quando Rebic vince un contrasto e allarga per Theo Hernandez che avanza a grandi falcate verso il limite dell’area e ci prova con il mancino, con la palla che centra il palo e termina sul fondo. All’11’, una scivolata di Tomori salva un tiro a botta sicura di Kjaergaard dopo un disimpegno errato di Kjaer. Passato lo spavento, al 14′ i campioni d’Italia in carica vanno in vantaggio. Tonali batte un corner trovando la testa di Giroud che anticipa il diretto marcatore e infila la palla nell’angolino per l’1-0. Al 26′ il centravanti trova il raddoppio, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Gli austriaci tornano a premere e al 38′ vanno alla conclusione con Sucic che dal limite scaglia un mancino che Tatarusanu neutralizza in tuffo. A pochi istanti dall’intervallo, ancora il portiere milanista salva il risultato uscendo in anticipo su Okafor ben servito dalla sinistra da Kjaergaard. Si va al riposo sull’1-0. In avvio di ripresa, i padroni di casa partono a razzo e dopo 45 secondi timbrano il 2-0. Rebic crossa dalla destra, Giroud indovina una preziosa sponda aerea per Krunic che si inserisce tra i difensori e incorna nell’angolino superando Kohn. Gli uomini di Jaissle incassano il colpo del ko ed escono dalla partita, subendo il 3-0 al 12′. Leao prende palla dalla sinistra, attraversa tutta l’area rientrando dalla destra e mettendo in mezzo una palla disimpegnata male da Dedic, il quale regala di fatto un cioccolatino a Giroud che da due passi non sbaglia. Al 21′ Leao sfiora il poker colpendo la traversa dopo un assist al bacio dalla sinistra di Theo Hernandez. L’unica chance ospite arriva al 33′, quando il sinistro dalla distanza di Sucic termina a lato di poco. Pochi secondi prima del fischio finale, il neo entrato Messias firma il 4-0 con un bel sinistro a giro dopo un assist in campo aperto del solito Giroud. Al Milan, che chiude il girone con 10 punti all’attivo, non rimane che aspettare il sorteggio del 7 novembre per conoscere il nome della rivale agli ottavi.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Generated by Feedzy