Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Sul Cervino la stagione sciistica si apre con la fibra ottica

0 8

AOSTA (ITALPRESS) – Cinque giorni di appuntamenti per festeggiare l’inizio della stagione sciistica. Per il ponte di Ognissanti, nonostante l’annullamento della gara di Coppa del Mondo di Sci, il comune di Valtournenche e la Fondazione Gran Becca hanno aperto il villaggio Gran Becca, trasformandolo in un vero e proprio “traguardo” nel cuore del paese. Un villaggio che può contare su un’infrastruttura in fibra ottica grazie a Open Fiber, connectivity partner dell’evento.
Gli eventi della Festa di inizio stagione – che si chiudono il primo novembre – possono avvalersi di una connessione ultraveloce di ultima generazione. Open Fiber garantisce, infatti, una connessione a banda ultralarga attraverso la rete in fibra FTTH (Fiber To The Home – fibra fino a casa) che raggiunge fino ai 10 Gigabit al secondo.
I 10 Gbps simmetrici in download e upload, ovvero 100 volte 100 megabit, sono a disposizione presso il Padiglione eventi (Palais Gran Becca), la sede di Cervino SpA e la Casa dello Sport.
In occasione del ponte di Ognissanti va in scena un ricco calendario di eventi fatto di spettacoli, Dj set, attività per bambini e specialità enogastronomiche, messo in pista grazie alla collaborazione tra il Comune, la Fondazione Gran Becca, il Consorzio Cervino Turismo e i commercianti locali, con il supporto tecnologico di Open Fiber.
“Open Fiber è connectivity partner dell’evento villaggio Gran Becca a testimoniare l’importanza dell’infrastruttura in fibra ottica nell’ambito dello sviluppo del Banda Ultra Larga su tutto il territorio della Valle D’Aosta”, spiega Federico Nicola, Field Manager di Open Fiber in Valle d’Aosta.
“Siamo molto felici di essere connectivity partner dell’evento”, ha detto Marco Luttati, Regional Manager Piemonte Nord e Valle d’Aosta di Open Fiber. “La nostra rete in fibra FTTH di ultima generazione consente elevate prestazioni, bassa latenza e sicurezza utilizzando una tecnologia a prova di futuro, in grado di abilitare i sevizi innovativi digitali disponibili oggi e le evoluzioni tecnologiche dei prossimi anni. Un’infrastruttura fondamentale non solo per i cittadini ma anche per le attività economiche turistiche di Cervinia”, ha proseguito.
“Per il progetto speed opening sono stati allacciati tre punti di accesso: la Casa del golf, la Cervino Spa e il Palais Gran Becca. Ognuno di questi punti garantisce agli utenti una profilazione dedicata che consente di accedere alla rete in maniera ultraveloce e sicura”, ha spiegato Maximiliam Noussan, responsabile dello sviluppo e del coordinamento tecnico del progetto.
Per Barbara Zavattaro, presidente della Fondazione Gran Becca e del Consorzio Turistico del Cervino, “l’arrivo della fibra rappresenta un grande passo avanti nell’ottica della modernizzazione della nostra destinazione turistica: grazie anche a eventi come questo e a progetti visionari come l’Alpine Crossing, che diventerà realtà nella prossima primavera, è destinata a soddisfare sempre di più le esigenze di una platea internazionale. La collaborazione con Open Fiber ci permette di poter offrire ai nostri ospiti un servizio al passo con i tempi”.
“Grazie all’arrivo della fibra nella nostra località, siamo sicuri di dare un’offerta che ci proietterà ulteriormente nel futuro”, afferma il sindaco di Valtournenche Jean Antoine Maquignaz, che aggiunge: “Siamo tutti consapevoli che il mondo del turismo è sempre più collegato e dipendente dalla tecnologia e che per promuovere la nostra destinazione e dare una buona offerta ai nostri ospiti dobbiamo essere moderni e competitivi. Grazie ad Open Fiber questo sarà possibile e ci permetterà di garantire a residenti e turisti una connessione con il mondo moderno, pur vivendo a stretto contatto con la natura, in un panorama mozzafiato a cospetto del Cervino”.

– foto Italpress –

(ITALPRESS).

Generated by Feedzy