Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Schifani “Priorità ai giovani, sarò il portavoce dei siciliani a Roma”

0 11

PALERMO (ITALPRESS) – “Penso a una giunta di assessori politici ma che abbiano piena padronanza nelle materie oggetto di delega. Il mio dovrà essere un governo delle competenze. Sarò il portavoce dei siciliani a Roma”. Così in una intervista a Libero il candidato del centrodestra alla presidenza della regione Sicilia, Renato Schifani, che prosegue: “Tutti i sondaggi mi danno vincente. Non mi appassiona la lotta per chi sarà secondo o terzo. in questo momento i siciliani sentono il bisogno di affidarsi a chi sarà in grado di migliorare la loro terra, non a chi promette mari e monti, anche con toni decisamente sopra le righe”. Quanto alle priorità del suo governo, Schifani precisa: “Saranno quattro. La prima sono i nostri giovani, per metterli nelle condizioni migliori per avere un lavoro sicuro e dignitoso. Sul piano amministrativo, presenteremo il disegno di legge per reintrodurre le Province di cui, dopo la riforma Delrio, continuiamo a pagare i dipendenti e le strutture mentre i cittadini non vedono più in opera le funzioni. Chiederemo al governo nazionale la ‘norma Gualtierì che dà ai sindaci delle grandi città poteri commissariali per realizzare termovalorizzatori. Infine, depoliticizzazione dei direttori regionali: sceglierò i migliori al di là delle tessere di partito. Solo per il loro merito. Il punto di riferimento della Regione saranno i sindaci: per me non ci saranno sindaci di destra o di sinistra, vanno coinvolti sempre per il bene dei siciliani”.
foto Italpress
(ITALPRESS).