Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Berlusconi “Senza Forza Italia la destra non governa”

0 9

MILANO (ITALPRESS) – “Il centrodestra vincerà perchè Forza Italia ne fa parte. Senza di noi non vi sarebbe centrodestra, vi sarebbe una destra democratica, come c’è in altri Paesi, che raccoglierebbe un numero importante di voti, ma insufficiente a governare. Noi siamo i garanti del profilo liberale, cristiano, garantista, europeista, atlantico del futuro governo. Siamo il centro, quello vero, quello del Partito Popolare Europeo che orgogliosamente rappresentiamo in Italia”. Lo ha detto Silvio Berlusconi in una intervista al “Corriere della Sera. Il presidente di Forza Italia, quindi, alla domanda su a quali ruoli politici aspira dopo il voto, ha risposto: “Io, come sempre, aspiro solo a servire il mio Paese”.
Su Giorgia Meloni, possibile premier se il centrodestra vincerà le elezioni, Berlusconi dice di non provare gelosie verso la leader di Fratelli d’Italia: “Lei crede davvero che una persona con la mia biografia professionale e politica potrebbe provare gelosia verso qualcuno?”.
Sulla proposta del suo programma elettorale che che avrebbe il maggiore impatto economico sulla vita dei cittadini, il numero uno degli azzurri non ha dubbi: “Sicuramente la flat tax al 23%. E’ la rivoluzione copernicana non solo del fisco, ma del rapporto fra Stato e cittadino. E come insegna l’esperienza di altri Paesi un serio taglio alle tasse – lo fecero in America prima Kennedy e poi Reagan – crea benessere per tutti, riduce l’evasione e migliora le finanze pubbliche”. Sulla necessità di staccarsi dalla dipendenza russa per il gas, si dice d’accordo per un distacco totale dalla dipendenza russa entro autunno del 2024: “Sono d’accordo, se per quella data avremo fatti i rigassificatori, avremo realizzato i termovalorizzatori, avremo dato nuovo impulso alle energie rinnovabili, avremo fatto ripartire la ricerca sul nucleare pulito. Tutte cose che la sinistra ha bloccato”.

foto: agenziafotogramma.it

(ITALPRESS).