Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Gas, Giorgetti “Se UE non cambia le regole fa il gioco della Russia”

0 25

RIMINI (ITALPRESS) – “Se l’UE non capisce che deve cambiare le regole fa il gioco della Russia”. Lo dichiara il ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, intervenuto al Meeting di Rimini al convegno dal titolo “Crisi o ripresa: quali le chiavi dello sviluppo?”. Sul palco, il ministro Giorgetti – presenza fissa alla kermesse di CL dal 2018 – spiega che “era inevitabile che con le sanzioni saremmo entrati in una fase di guerra economica alla Russia e non potevamo non valutare, lo dico alla cara vecchia Europa – rimarca Giorgetti – quelle che sarebbero state le conseguenze delle regole che ci siamo dati nel passato e che oggi sono controproducenti e che sono le principali alleate della guerra di Putin”. Sotto accusa la necessità di “disaccoppiare il prezzo dell’energia dal prezzo massimo del gas. Se l’UE non capisce che deve cambiare quelle regole fa il gioco della Russia – ammonisce Giorgetti -“.
E aggiunge: “Se queste regole non si possono cambiare, allora non possiamo non porre il tema dello scostamento di bilancio, per aiutare famiglie e imprese a superare un passaggio mortale in autunno”.
Per il ministro dello Sviluppo Economico “l’Europa deve considerare in modo diverso lo scostamento di bilancio. Se non riusciamo a fare questo, agli imprenditori, che sono eroi civili – dice Giorgetti – e che sono pronti con le risorse del Pnrr ad affrontare la sfida della rivoluzione digitale e della transizione economica non sarebbero in grado di farlo”.

foto: agenziafotogramma.it

(ITALPRESS).

Generated by Feedzy