Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Europei e poi Mondiali, Canottaggio azzurro al lavoro a Sabaudia

0 28

ROMA (ITALPRESS) – L’Italia del canottaggio prepara il prossimo grande appuntamento sulle acque di Sabaudia. La nazionale ha messo nel mirino l’Europeo di Monaco di Baviera, in programma da giovedì 11 a domenica 14 agosto. L’evento ha naturalmente grande importanza nel calendario degli azzurri, ma allo stesso tempo è una tappa di passaggio verso il Mondiale di Racice, in Repubblica Ceca, che si disputerà dal 18 al 25 settembre. Con questa convinzione il direttore tecnico Francesco Cattaneo si prepara a vivere la trasferta: “Dopo la tappa di Lucerna prepariamo l’Europeo di Monaco di Baviera. Ci arriveremo in una condizione di passaggio, molte barche sono ancora sperimentali in vista del Mondiale, appuntamento clou del 2022. Chi conosce il mio metodo sa che tutto viene fatto con una visione quadriennale che ha vari step anche durante le singole annate”. A un anno dall’oro conquistato all’Olimpiade di Tokyo, sulle acque tedesche torneranno in gara le azzurre del doppio pesi leggeri Valentina Rodini e Federica Cesarini: “Stiamo scaricando dal duro lavoro delle ultime settimane, quindi dovremo aspettare per vedere realmente il nostro livello, ma siamo sicuramente in crescita”, le parole di Cesarini. Le fa eco Rodini: “Le aspettative sono quelle di una barca che è tornata assieme e che ha avuto un mese in più di lavoro che non è poco”. Monaco di Baviera sarà l’appuntamento dove si ritroverà anche il doppio pesi leggeri composto da Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta, capace di centrare il terzo gradino del podio nell’ultima rassegna a cinque cerchi. “Abbiamo provato varie formazioni nell’ultimo anno, ma adesso siamo tornati noi e le sensazioni sono molto buone: sono molto contento”, assicura Oppo. “Venderemo cara la pelle, le aspettative sono sempre alte e non vediamo l’ora – aggiunge Ruta – Sarà una bella competizione, anche perchè sicuramente si inizieranno a vedere un pò di equipaggi nuovi”. Gli allenamenti a Sabaudia procederanno fino al 6 agosto, data in cui saranno resi ufficiali gli equipaggi che partiranno per la Germania.
– Foto Italpress –
(ITALPRESS).

Generated by Feedzy