Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Da 0-2 a 4-2, l’Inter batte l’Empoli in rimonta

0 10

MILANO (ITALPRESS) – Dopo un avvio shock, l’Inter ribalta l’Empoli imponendosi per 4-2 e tiene così ancora aperta la lotta scudetto. A sorpresa, dopo appena 5 minuti, sono però gli ospiti a passare in vantaggio. Zurkowski sgroppa sulla destra e mette in mezzo un pallone d’oro sul quale Pinamonti arriva in spaccata infilando un immobile Handanovic nell’angolino. Al 10′ arriva addirittura il raddoppio di Zurkowski, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Al 22′ Barella invoca un rigore, ma il direttore di gara non lo accontenta dopo la revisione al Var, con Parisi che tocca il pallone e non l’uomo. Al 28′ i toscani trovano il clamoroso 2-0. Fiamozzi lancia lungo trovando Asllani che sfrutta la dormita di De Vrij, entra in area a supera Handanovic con il destro. Sembra il colpo del ko per gli uomini di Inzaghi, che però reagiscono e accorciano le distanze al 40′ quando Dimarco mette in mezzo un cross teso dalla sinistra sul quale Romagnoli interviene goffamente infilando la propria porta. Appena prima dell’intervallo, arriva il pareggio. Barella recupera palla e serve Calhanoglu che mette dentro dalla sinistra per Martinez che con l’esterno destro batte Vicario.
Si va al riposo sul 2-2. La prima chance della ripresa è per i padroni di casa e arriva al 12′, quando Martinez buca di testa da ottima posizione un bel cross teso dalla sinistra di Dimarco. Dopo una serie di miracoli di Vicario, i locali completano la rimonta al 19′. Barella crossa dalla destra, Fiamozzi libera male servendo involontariamente Martinez che insacca con un destro al volo per il 3-2 che scaccia la paura e fa esplodere San Siro. Dopo una serie di occasioni sciupate, all’ultimo secondo di recupero arriva il definitivo 4-2. Dzeko (che poco prima aveva colpito un palo) entra in area e serve Sanchez che, lasciato tutto solo con gli avversari sbilanciati in avanti, insacca con il mancino. Un successo in rimonta che consente all’Inter di salire momentaneamente in vetta a quota 78 in attesa del match di lunedì tra Verona e Milan. L’Empoli, già salvo, rimane invece al 14° posto con 37 punti all’attivo.
– foto LivePhotoSport –

(ITALPRESS).