Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Roma in finale di Conference League, 1-0 al Leicester

0 12

ROMA (ITALPRESS) – Nella bolgia dell’Olimpico fa festa la Roma, che supera per 1-0 il Leicester grazie a un gol nei primi minuti e stacca così il pass per la finale di Conference League. Dopo l’1-1 dell’andata in Inghilterra, i giallorossi centrano l’obiettivo grazie alla rete dell’inglese Abraham, sempre più trascinatore di una squadra che, alla prima stagione con Josè Mourinho in panchina, torna protagonista in Europa.
La prima occasione è per i padroni di casa e arriva all’8′ quando Pellegrini calcia una punizione velenosa che Schmeichel devia in corner con qualche difficoltà. Tre minuti dopo, i giallorossi passano già in vantaggio. Pellegrini batte un corner dalla destra trovando Abraham, che di testa anticipa Pereira e insacca per l’1-0. Al 16′ Zalewski lancia di prima Pellegrini che va alla conclusione mancina, con Schmeichel che respinge. Dopo un avvio di gara ricco di emozioni, la restante mezz’ora non offre particolari spunti con la difesa locale abile a neutralizzare gli attaccanti avversari.
Nella ripresa, i capitolini sono meno propositivi ma riescono comunque a controllare le folate offensive degli ospiti senza grosse preoccupazioni. Al 35′, Zalewski ha una potenziale palla gol quando da ottima posizione va al tiro trovando però il corpo di un difensore. Gli inglesi provano poi a impensierire Rui Patricio ma solo con conclusioni dalla distanza, bloccate senza troppi affanni dal portiere portoghese. Nel finale, gli assalti degli uomini di Rodgers non portano a nulla, al di là di un tiro ampiamente largo di Maddison in pieno recupero. Pellegrini e compagni possono così festeggiare una vittoria meritata. L’appuntamento con la storia è ora fissato per il 25 maggio, quando la Roma affronterà gli olandesi del Feyenoord nella finalissima di Tirana. Per Mourinho sarà l’ottava finale europea della sua carriera.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).