Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Comunali, Minardo “Lagalla ipotesi probabile a Palermo, è all’altezza”

0 7

PALERMO (ITALPRESS) – “Siamo in netto ritardo, oltre questo pomeriggio non si può andare. Quello che noi di ‘Prima l’Italià diciamo da giorni, avendolo dimostrato nei fatti facendo un passo di lato per quanto riguarda il nostro candidato, credibile e autorevole, che era Francesco Scoma, è che il centrodestra non può presentarsi diviso, bisogna avere un solo candidato e dimostrare senso di responsabilità e gioco di squadra mettendo da parte personalismi e risentimenti”. Lo ha detto all’Italpress il segretario regionale di Lega-Prima l’Italia in Sicilia, Nino Minardo, commentando la partita per le elezioni comunali a Palermo e il dialogo interno al centrodestra per convergere su un nome unitario. Nelle ultime ore salgono le quotazioni su Roberto Lagalla come candidato unico: “Per quanto ci riguarda, si decide oggi e occorre uscire fuori un nome unico del centrodestra a Palermo. Se Lagalla è ipotesi probabile? Certamente, è persona che stimo e sicuramente all’altezza, così come lo è Francesco Cascio. Auspico che entro stasera ci sia un solo candidato del centrodestra”.
Delle elezioni regionali – ha aggiunto Minardo riferendosi all’altra spaccatura interna al centrodestra, quella sul nome univoco per le prossime regionali – la coalizione ne parlerà successivamente e sarà la classe dirigente siciliana, senza alcuna imposizione romana, a fare sintesi scegliendo la soluzione che unisce di più e che ci consentirà di vincere”, ha concluso.

– foto: Ufficio stampa Lega Sicilia
(ITALPRESS).