Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Svolta nel centrodestra, a Palermo verso Lagalla candidato unico

0 9

PALERMO (ITALPRESS) – Svolta nel centrodestra siciliano in vista delle Amministrative palermitane del prossimo 12 giugno. Secondo quanto apprende l’Italpress da qualificate fonti della coalizione, domani durante l’incontro in programma alle 12 tra i tre candidati sindaco Francesco Cascio, Roberto Lagalla e Totò Lentini, tutti i partiti del centrodestra dovrebbero convergere su Lagalla candidato unico. Cascio dovrebbe invece ritirarsi dalla corsa e al momento non sarebbe previsto alcun incarico per l’ex presidente dell’Ars, mentre Lentini con ogni probabilità avrà un ruolo nella Giunta Lagalla qualora l’ex rettore dell’Ateneo di Palermo dovesse essere eletto. Dopo le frizioni dei giorni scorsi, si sarebbe giunti dunque a una vera e propria svolta. Una svolta anticipata nel pomeriggio dalla nota congiunta a firma Totò Lentini e Gianfranco Miccichè, nella quale i leader di Alleanza per Palermo e di Forza Italia annunciavano che “ci siamo incontrati per trovare assieme una soluzione unitaria per un centrodestra coeso, forte e vincente a Palermo in vista delle amministrative del 12 giugno. Abbiamo convenuto un percorso comune per il bene della città”.
“Abbiamo condiviso una serie di punti che fanno parte del programma di Alleanza per Palermo che sono poi anche parte del programma di Forza Italia e che individuano soluzioni per il bene di Palermo – le parole di Lentini e Miccichè -. Al di là delle candidature in campo, da innamorati della nostra città, abbiamo deciso di trattare assieme i punti in questione per rafforzare il programma che presenteremo nei prossimi giorni”.
Parole che hanno trovato ulteriore conferma in serata, quando i coordinatori regionali dei partiti di centrodestra hanno fatto sapere che “a seguito delle interlocuzioni tra i candidati a sindaco per la città di Palermo Francesco Cascio, Roberto Lagalla e Totò Lentini, unitamente alle forze politiche del centro destra che li sostengono, è stato deciso di comune accordo di dare vita ad un incontro che si terrà domani alle ore 12,30 per trovare, con spirito unitario, una sintesi ed addivenire ad una unica candidatura a sindaco”. Che dovrebbe, appunto, essere proprio Lagalla.

– foto Agenziafotogramma –
(ITALPRESS).