Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Allegri “Mi fa girare le scatole non lottare per lo scudetto”

0 52

TORINO (ITALPRESS) – Ritornare al successo all’Allianz Stadium e blindare la qualificazione in Champions League. Questi gli obiettivi della Juventus in vista del lunch match di domenica contro il Venezia. “Mancano ancora quattro punti per la matematica qualificazione in Champions – ha sottolineato Massimiliano Allegri in conferenza stampa -. Affrontiamo una squadra che ha cambiato allenatore ma che è sempre stata dentro le partite. Dovremo cercare di vincere e non prendere gol. Ci vuole rispetto per l’avversario, finchè la matematica non dice che siamo quarti dobbiamo fare punti. L’obiettivo è farne il più possibile”. Il campionato volge verso la fine, ma Allegri non distoglie la sua attenzione su presente e soprattutto futuro: “Quale partita di questa stagione vorrei rigiocare? Vorrei rigiocare la Champions. Negli ultimi dieci anni la Juventus ha vinto tanto ed è stata molto brava anche in Europa. Dobbiamo cercare di tornare a vincere il più presto possibile. Quest’anno abbiamo messo le basi, l’anno prossimo dovremo cercare di tornare a lottare per la vittoria del campionato. La progettualità è importante e quest’anno abbiamo lavorato molto, siamo sulla buona strada. Mi fa girar le scatole non lottare per il campionato, l’anno prossimo gli obiettivi saranno gli stessi, arrivare a marzo ed essere in corsa in tutte le competizioni”. Poi ancora sulla stagione dei bianconeri: “Quando non vinci ci sono sempre rimpianti. E’ stata una stagione difficile, come ha detto il presidente. La sue parole nei miei confronti mi hanno fatto piacere. Ora abbiamo la possibilità di giocarci il terzo posto col Napoli. Guardiamo anche le cose positive: negli ultimi 3 mesi la Juve ha fatto buone cose. Ci sono dei rimpianti perchè potevamo fare meglio in alcune situazioni ma ci sono anche lati positivi”. Infine, sugli infortunati Allegri ha concluso: “Credo che gli infortunati a livello muscolare siano stati nella media. Arthur domani è a disposizione. Per quanto riguarda Danilo, ha riposato due giorni, ha fatto differenziato due giorni e oggi si è allenato con la squadra. Aveva bisogno di riposare ma domani gioca. De Sciglio è out, Cuadrado rientra col Genoa, Locatelli e McKennie speriamo di riaverli per la fine del campionato ma è difficile”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Generated by Feedzy