Con InSiciliaTV l’informazione la fai tu

Atalanta-Genoa senza gol, settimo pari di fila per i rossoblù

0 83

BERGAMO (ITALPRESS) – Nessun gol ed emozioni a tratti tra Atalanta e Genoa. Al Gewiss Stadium di Bergamo non si va oltre lo 0-0, le squadre si dividono la posta in palio ma masticano amaro: si allontana il quarto posto per i bergamaschi, ora la Juventus è a +8 anche se la squadra di Gasperini ha una gara da recuperare. Settimo pareggio consecutivo per la squadra di Blessin, ma la salvezza sembra un miraggio. I ritmi nei primi minuti sono abbastanza elevati da entrambe le parti, il pressing del Genoa è praticamente asfissiante. L’Atalanta si vede al 5′ con la punizione da posizione defilata calciata da Malinovskyi, i rossoblù rispondono dopo pochi minuti con un cross tagliato in area di rigore per Yeboah, il numero 45 però non arriva per questione di centimetri. E l’assolo di Muriel al 13′ è l’unica emozione nei primi 20′ di gioco, il colombiano però non trova lo specchio della porta vista l’azione di disturbo da parte di Maksimovic. La prima frazione scivola senza particolari emozioni fino al palo colpito dallo stesso Muriel al 40′: Sirigu, praticamente battuto, si salva grazie al legno. Nella ripresa cambia poco e nulla dal punto di vista delle intensità, stesso discorso per le occasioni da gol. Al 18′ del secondo tempo è Pasalic a sprecare l’assist di Koopmeiners, abile a recuperare palla sulla trequarti: il croato cerca lo scavetto sull’uscita di Sirigu, ma il pallone termina sopra la traversa. La gara cambia con l’ingresso di Mattia Destro: l’attaccante del Genoa prima spaventa tutti con un gran diagonale, poi serve Frendrup, ma Sportiello si oppone con un ottimo intervento. Subito dopo arriva la risposta da parte dell’Atalanta con Hateboer, la conclusione di prima intenzione viene però bloccata da Sirigu. Inutili gli assalti finali da parte dei padroni di casa, il Genoa strappa un punto all’Atalanta.
(ITALPRESS).

Generated by Feedzy